HOME PHOTO GALLERY LOCATION RATES CAPRI
HOME
PHOTO GALLERY
LOCATION
RATES
CAPRI
 
orologio








 

Capri 
 
E' sufficiente 
pronunciarne solo il nome per evocare atmosfere magiche e surreali, in cui la bellezza di un paesaggio aspro ed indomito si fonde con i tesori artistici in esso presenti, con i ricordi storici, le leggende ed i miti. 
Il mito di Capri, per l'appunto. 
Il mito di una piccola isola rocciosa del Golfo di Napoli, naturale prolunga-mento della Penisola Sorrentina, scelta già dall'Imperatore Tiberio che vi trasferì la propria residenza per ben dieci anni, diventando, di fatto, il centro della vita politica del Mediterraneo e facendovi costruire molte ville, tra cui Villa Jovis e Damecuta. 
Dopo un lungo periodo di isolamento, in cui fu più volte preda di invasioni e saccheggi da parte dei pirati Saraceni, il mito di Capri rifiorì nel corso del XIX secolo, quando divenne una delle tappe fondamentali del Grand Tour, il viaggio culturale che i giovani e gli intellettuali del nord Europa erano tenuti a compiere nel Bel Paese, per vivere da vicino la grandezza delle civiltà del passato. 
E fu da questo momento che questa piccola isola divenne il catalizzatore di un fervore culturale ed artistico che, in un certo senso, si registra tutt'oggi.
Magica, glamour, mondana, affascinante, solare, unica, indimenticabile ... 
si perde il conto di tutti gli aggettivi comunemente usati per descrivere Capri. Sarà per la vitalità che anima la bella piazzetta e le stradine, per i superbi paesaggi, per il mare limpido, per la costa alta e frastagliata che cela romantici anfratti e grotte meravigliose (un esempio per tutte, la Grotta Azzurra), 
per gli imponenti faraglioni, per la quiete che rigenera l'anima . 
O, semplicemente, perché Capri è...Capri. 
E perché Capri è il suo mito! 


orologio









 





















































































































































































Site Map